Set coni vaginali Elanee Fase I Visualizza ingrandito

Set coni vaginali Elanee Fase I

4 coni Elanee stessa misura e diversi pesi per un allenamento 
efficace. Utili per riabilitare e tonificare
la muscolatura perineale. 

Maggiori dettagli

40,30 €

Set 4 pesi per riabilitare e tonificare la muscolatura pelvica femminile. Questo set di coni è composto da quattro coni simili alla forma dei tamponi vaginali che si differenziano per colore e peso :

Cono giallo: 20 g
Cono blu: 34 g
Cono verde: 50 g
Cono viola: 68 g

Il peso di ciascun cono è ottenuto mediante un inserto di metallo ricoperto in polypropilene di grado medicale. La base di ogni cono possiede un cordino elastomero termoplastico di grado medicale utile a rimuovere il cono dalla vagina.

Quando utilizzare i coni ELANEE - fase I ?


Il pavimento pelvico è un gruppo di muscoli che, come tutti gli altri gruppi muscolari, possono essere allenati con esercizio fisico. L'allenamento con i pesi vaginali può impedire prolassi vaginali eccessivi ( indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico ).

Nel caso in cui si è già affetti da disagi, gli esercizi fisici possono contribuire a migliorare il vostro stato fisico o guarire completamente questi sintomi.

Durante la gravidanza,gli esercizi fisici con ELANEE - Fase I possono rafforzare il pavimento pelvico e, quindi,prevenire eventuali sensazioni di disagio. Dopo il parto , gli esercizi sistematici possono aiutare i muscoli del pavimento pelvico a rigenerarsi in modo veloce.


I coni ELANEE - Fase I devono essere utilizzati nelle seguenti situazioni:

• durante la gravidanza e dopo il parto per evitare la debolezza del pavimento pelvico e di favorire la rigenerazione. 
• per alleviare , curare e prevenire l'atonia della vescica ( incontinenza causata da sforzo o stress) tra le donne ( in particolare durante il cambiamento di vita o la menopausa ). 
• per fornire miglioramento in caso di prolasso dell'utero ( Descensus uteri ) e altri organi pelvici 

Come funzionano i coni ELANEE - Fase I ?

come usare divacup

L'esercizio fisico con i coni ELANEE ci aiuta a prendere coscienza della nostra muscolatura perineale. Ci aiuta a identificarli e tonificarli.

Il principio di funzionamento dei coni ELANEE è semplice: il cono introdotto in vagina tende a scivolare verso il basso per la forza di gravità. La sensazione di "perdita" provoca una reazione nervosa che induce la muscolatura pelvica a contrarsi intorno al cono per trattenerlo (fenomeno biofeedback ) rafforzando così la muscolatura perineale. L'intensità reattiva della muscolatura pelvica è accertabile dalla paziente stessa.

Durante e dopo gli iniziali allenamenti con ELANEE potrebbe verificarsi un lieve stato doloro dei muscoli del pavimento pelvico, tutto ciò è normale e dimostra che si stanno eseguendo gli esercizi correttamente; infatti i muscoli indeboliti e rilassati e fino ad ora poco utilizzati stanno imparando a lavorare correttamente e stanno sviluppando forza.

Come allenarsi con i coni Elanee: 
Prima d'inserire il cono in vagina è consigliato disinfettare i coni e lavarsi le mani accuratamente. 
Inizia testando la forza del tuo pavimento pelvico. Questo va fatto inserendo il cono giallo (il più leggero) in vagina (vedi illustrazione) e tentare di mantenerlo in sede per almeno 1 minuto stando in posisione eretta. Si può provare il prossimo cono più pesante (verde, poi blu e successivamente viola). 
Il cono che puoi appena trattenere ti mostra quanto forte è il tuo pavimento pelvico e da questo dovrai iniziare l'allenamento. E' necessario esercitarsi almeno due volte al giorno in posizione eretta o mentre si cammina. All'inizio potresti solo essere in grado di trattenere il cono per un periodo molto breve.

Come diventa apparente il successo dell'esercizio con i pesi vaginali?

Se si allena regolarmente , i muscoli del pavimento pelvico diventeranno molto più forti dopo soli poche settimane.

Secondo numerosi studi clinici,l'atonia della vescica può quindi essere migliorata. Inoltre, una muscolatura pelvica tonica può aver un effetto positivo sulle sensazioni di desiderio sessuale.
Dopo esserti allenata con i coni ELANEE per alcune settimane, avrai imparato ad essere consapevole ed esercitare i muscoli del pavimento pelvico senza l'utilizzo dei coni.

E' consigliato effettuare i test con i coni per controllare la forza del pavimento pelvico periodicamente (ogni due mesi). In casi di indebolimento muscolare sarà necessario riprendere gli allenamenti con i coni ELANEE fase I.

Ciò che è particolarmente importante?

Nel corso di una gravidanza senza problemi si può esercitare con i coni ELANEE -Fase I per tutto il tempo finché ci si sente a proprio agio. Secondo uno studio norvegese , un pavimento pelvico ben allenato accorcia il periodo di espulsione durante il parto . Dopo il parto si può riprendere con l'allenamento dopo circa 6 - 8 settimane e / o non appena lo trovate comodo. 

In caso di dubbio, chiedere il parere al Medico curante o l'ostetrica .

L'atonia della vescica ha molte cause diverse. L'esercitazione del pavimento pelvico con i coni ELANEE - Fase I è adatta solo per il trattamento di atonia della vescica derivante da un pavimento pelvico debole ( incontinenza causata da sforzo o stress).

Eventuali altri disturbi che causano atonia della vescica dovrebbero pertanto essere esclusi dal Medico in anticipo. Nel caso di altri disturbi (come la discesa degli organi pelvici ), causati diversamente da un pavimento pelvico debole deve essere escluso dal vostro medico prima di iniziare gli esercizi.

AVVERTENZE:

• Non utilizzare i coni ELANEE in caso di infiammazione della zona vaginale, durante il ciclo mestruale o in caso di sospetta gravidanza.
• Utilizzare solo coni perfetti . I coni con superficie danneggiata o graffiata possono provocare lesioni.

Pulizia coni ELANEE - fase I?

Pulire i coni ELANEE dopo ogni utilizzo. I disinfettanti standard per la pelle sono adatti per la disinfezione dei coni.
Prima di utilizzare di nuovo i coni, eventuali residui di sapone o disinfettante devono essere sciacquati via accuratamente con acqua.
I coni possono essere sterilizzati con gas.
I coni ELANEE NON SONO adatti per la sterilizzazione in acqua e / o vapore o sterilizzazione a secco bollente perché possono perdere la loro forma.

Composizione Coni:

-Il cilindro (cono) ha all'interno un'anima di metallo. All'esterno é in polipropilene di grado medicale.
-Il cordino all'interno é di polipropilene di grado medicale e fuori in elastomero termoplastico di grado medicale.

CONO SUPPORTO ELANEE Fase II

Per l'allenamento successivo costante del diaframma pelvico c'è il cono Elanee Fase 2. Offre un allenamento a lungo termine. Aiuta a prevenite la debolezza dei diaframma pelvico e agevolare la rigenerazione della musolatura. Aiuta ad aumentare il piacere sessuale.

FUNZIONALITA' CONO ELANEE Fase II

Il Cono Elanee fase II è costituito da due corpi cavi collegati l'uno con l'altro da un ponticello largo. Entrambi corpi cavi contengono una sfera libera. Con ogni movimento, le sfere all'interno colpiscono le pareti esterne del corpo cavo e provocano una leggera vibrazione. Questa vibrazione vine trasferita direttamente alla muscolatura del diaframma pelvico. In questo modo, la muscolatura viene stimolata e attivata.
Le 14 isole di stimolazione stampate consentono una stimolazione aggiuntiva della muscolatura. L'ampio ponticello che collega le due metà amplifica la vibrazione delle due sfere, intensificando l'effetto dell'allenamento.

Per un'inserimento più leggero, la parte superiore del cono è più piccola dalla parte inferiore. Da fuori non è visibile e non produce rumori. L'allenamento avviene semplicemente portando il cono e può essere quindi utilizzato mentre si svolgono le normali attività quotidiane.

CONI ELANEE : Dispositivo medico marchio CE- Made in Germany

Attenzione: Questo testo non intende sostituirsi ai consigli del Medico curante, prima di sottoporsi a qualsiasi esame diagnostico o trattamento terapeutico è opportuno consultare sempre il proprio Medico curante. Le donne in incinta possono usare i coni Elanee solo dopo aver consultato il loro ginecologo di fiducia. Dopo il parto è possibile farne uso solo dopo che ogni lesione si sia perfettamente rimarginata, dopo che le lochiazioni sono terminate e si sono già iniziati gli esercizi di recupero del pavimento pelvico post-parto.

Scrivi una recensione